X Technology

Il futuro dello standard per la costruzione di siti web

di: C.d.R.

Inter-Ware Customizable Style (X Tech) è un meta-linguaggio basato su HTML che permette ai web designer di poter costruire siti web dinamici, con i prodotti Inter-Ware, senza preoccuparsi minimamente della parte di programmazione e senza allontanarsi troppo dall’HTML standard.

Dopo anni di ricerca e di sviluppo la Inter-Ware ha realizzato e perfezionato una serie di prodotti (appartenenti alla famiglia DigiGroup) che accomunano due importanti caratteristiche:

· Da un lato il web designer può creare le pagine di stile per i prodotti DigiGroup senza dover imparare nessun linguaggio di programmazione, ma semplicemente inserendo qualche TAG  nelle pagine HTML che costruisce;

· Da l’altro, il cliente/utente finale è perfettamente in grado di gestire il proprio sito inserendo e reperendo informazioni da esso attraverso dei programmi Client che si installano su tutti i sistemi Microsoft® Windows, senza però dover sapere alcunché di programmazione HTML e di tecnologia Internet.

I prodotti DigiGroup sono composti,

dunque, da due tipi di software: il Client ed il Server.

I software Server girano su piattaforme di tipo Microsoft® Server® . Si tratta, per lo più di veri e propri CGI-BIN (Common Gateway Interface) che hanno il compito di “interpretare” le pagine scritte dal web designer, “integrarle” con i dati immessi dall’utente e rilasciare il risultato sul browser. Tale passaggio è documentato dalla figura qui sotto:

Come si può facilmente notare, nel primo sistema, il database dei dati e lo stile ICS sono preservati dalle intrusioni esterne sia dal CGI e sia dallo stesso sistema operativo. Questo, a differenza del sistema basato su ASP, assicura una maggiore protezione dei dati stessi. Inoltre, essendo l’ASP un linguaggio interpretato di volta in volta dalla macchina server, è facilmente soggetto ad errori e non è raro vederlo “bloccato” esplorando vari siti, in giro per la rete. Il CGI, di controverso, è un sistema chiuso, un software impossibile da analizzare esternamente, insomma una scatola nera che “fonde” gli input in modo del tutto trasparente all’utente.

I vantaggi sono molteplici anche in caso di restyling del sito web. Infatti un sito internet bastato su tecnologia ASP richiede molto più tempo, cognizioni e fatica al fine di poter cambiare il layout. Non si possono usare editor di HTML, che spesso facilitano le modifiche, e, soprattutto, occorre continuamente procedere con operazione di debug sul codice perché magari mentre si modifica l’HTML si va ad interferire con il codice VB Script; in più i tools di sviluppo e di controllo non sono al momento così evoluti nella fase di ricerca dell’errore. Come ultima considerazione c’è anche da aggiungere che i CGI-BIN si possono utilizzare anche da plugin multimediali quali ad esempio Macromedia Flash e Director.

Tutto questo sparisce con la X Tech. Il Web Designer, deve fare il suo mestiere: costruire pagine web curandone l’aspetto grafico. Non stiamo parlando di un semplice cambio di colori di sfondo e primo piano, ma di una vera e propria rivoluzione del sito, che viene apportando semplicemente manipolando l’HTML delle pagine web.

Vantaggi apportati

Qui sotto una schematizzazione del processo per enucleare i vantaggi di questa tecnologia.

Andiamo ad elencare quali sono, evidenziando i punti salienti:

1. Come si può notare il web designer non si deve preoccupare né della costruzione della base dati né della gestione degli stessi. L’unico lavoro che gli compete è la realizzazione grafica del sito. Inoltre esso non viene “a contatto” con i dati stessi e neppure con il codice, garantendo così il massimo della discrezione.

2. L’utente “gestore”, da parte sua, non essendo un tecnico non si deve preoccupare di come funziona il “web” ma dovrà solo inserire e ricevere i dati dal proprio database attraverso un programma installato sul proprio PC e appartenente alla suite di prodotti con tecnologia X.

3. Il software Server è autonomo ed in grado di prelevare le pagine X-HTML costruite dal web designer, fonderle con i dati presi dal database e impaginare il tutto nel browser internet che ne fa richiesta.

4. L’utente internet avrà le pagine sempre aggiornate e potrà fare interrogazioni reali sulla base dati messa a disposizione del “gestore” del sito. Inoltre potrà inserire dati (come ad esempio una form di registrazione con dati anagrafici oppure un ordine) che saranno immediatamente resi disponibili al client del “gestore”.

Quali sono i prodotti che includono la X Tech?

I prodotti della famiglia DigiSuite che includono la tecnologia I.C.S. sono i seguenti:

DigiGate (http://www.digigate.biz)
è il software studiato per l’editoria elettronica. L’e-publishing deve essere veloce, la notizia ha bisogno di essere data in tempi stretti ed il redattore non può preoccuparsi dell’impaginazione. DigiGate risolve questo problema mettendo a disposizione di una singola persona, una completa redazione giornalistica.

 WebImmobiliare (http://www.webimmobiliare.biz)
è il pacchetto studiato per le agenzie immobiliari ed affini, che hanno la necessità di dover aggiornare continuamente il loro parco immobili e notificarlo ai clienti attraverso il web.

HTML Creator (http://www.htmlcreator.biz)
è la soluzione di catalogazione e generazione di pagine web più semplice ed immediata. E’ possibile archiviare qualsiasi cosa che sia catalogabile in categorie/pagine/sotto pagine.

Crediamo, con un po’ di presunzione, di aver dato un contributo allo sviluppo tecnologico di internet è alla semplicità di operare con questo strumento ormai diventato indispensabile.